Elettrolisi

Depilazione per gli adolescenti: quale metodo scegliere?

2016-08-01
Ados et Épilation

La rimozione dei peli negli adolescenti è un trend in crescita. Gli adolescenti sono generalmente in prima in linea quando si tratta di eliminare i peli superflui. Per quanto fini e chiari possano essere, i peli non vengono tollerati. Le ragazze si confrontano tra loro: un’amica si rade, l’altra non lo fa, una va dall’estetista per la ceretta, mentre l’altra si sta sottoponendo ad elettrolisi. Una domanda sorge spontanea nella mente di molti genitori: a che età dovremmo permettere agli adolescenti d’iniziare a togliere i peli e quale è il metodo migliore?

Non c’è un età ideale per iniziare a depilarsi, il miglior modo di agire è quello di parlarne apertamente con l’adolescente prima che prenda un rasoio in bagno ed si rasi i peli tanto indesiderati con conseguenze spiacevoli.

Qui di seguito alcuni dei metodi di depilazione temporanea e permanente disponibili al giorno d’oggi. Noi qualifichiamo certe tecniche come “temporanee”, perché in questi casi, i peli sono destinati a ricrescere di nuovo nel medio – breve termine e potrebbero diventare più scuri e forti di come erano prima.

Metodi temporanei

Rasoi, creme depilatorie etc. sono facilmente accessibili e sono metodi a basso costo. Non è certo una sorpresa la loro popolarità tra gli adolescenti. Tuttavia, in genere stimolano la ricrescita dei peli, soprattutto nelle zone intime con risultati di breve durata. Nella maggior parte dei casi, possiamo vedere il fusto del pelo spuntare dalla pelle già a partire dal giorno successivo. Per quanto riguarda la rasatura c’è anche il rischio di tagli e infezioni se il rasoio non è adeguatamente disinfettato o se è stato preso in prestito da un altro membro della famiglia. Gli epilatori meccanici che utilizzano una molla a spirale sono un metodo abbastanza doloroso con risultati non soddisfacenti nella migliore delle ipotesi. Quando si utilizza questo tipo di dispositivo, i peli possono diventare molto irregolari e spesso il pelo si rompe nel suo follicolo, causando la formazione di peli incarniti con o senza infezione. In più la ricrescita viene stimolata e i peli crescono velocemente. Le creme schiarenti danno ai peli un colore giallastro e ne aprono le sue squame, aumentandone  il diametro. Sebbene l’adolescente presenta della peluria sul viso, sarebbe meglio usare un metodo diverso, dal momento che questo rende i peli più evidenti una volta che l’effetto sbiancante svanisce. La ceretta e l’uso della pinzetta sono due metodi di depilazione che regalano una più lenta ricrescita dei peli (fino a tre settimane). Tuttavia, può essere doloroso per alcune persone. Vi è anche il rischio di follicolite o peli incarniti con o senza infezione se la tecnica non viene eseguita correttamente. Inoltre si potrebbe stimolare la ricrescita dei peli, indipendentemente dal tipo di cera usata: dura, morbida, calda o fredda, o anche di zucchero.

Fotoepilazione

L’epilazione con Laser o Luce Pulsata (IPL) non è efficace su tutti i tipi di peli e di pelli. La situazione ideale per questo metodo sarebbe avere pelle chiara e peli scuri. Si tratta di una tecnica costosa che produce una riduzione della pelosità anziché una depilazione permanente. Inoltre, ricordate che i peli degli adolescente sono spesso molto fini e a malapena pigmentati. Per questo motivo, sarebbe meglio aspettare la fine dell’adolescenza prima di ricorrere a questo metodo.

Elettrolisi

L’ elettrodepilazione (elettrolisi) è, ad oggi, l’unico metodo di depilazione permanente noto per essere efficace su tutti i tipi di pelle e peli, indipendentemente dalla zona trattata. Grazie alle nuove tecnologie e alla frequenza di 27 MHz ultrarapida, ora a nostra disposizione, siamo in grado di offrire agli adolescenti trattamenti altamente efficaci e senza fastidi. Ci sono anche gli aghi isolati che proteggono la superficie della pelle, regalando il massimo comfort ed efficacia. L’elettrolisi è dunque il metodo ideale per liberare gli adolescenti dal fastidio dei peli superflui in modo definitivo. In particolare nella zona del viso, l’elettrolisi è il metodo ideale perché a differenza del laser non c’è bisogno di passare la lametta prima del trattamento. Anche se richiede disciplina e formazione, l’elettrolisi è sicura e non ha effetti collaterali. Per le ragazze giovani si raccomanda di attendere la prima mestruazione prima di iniziare un trattamento di elettrolisi per essere certi la pelosità abbia raggiunto la maturità.

In breve, a prescindere dal metodo di depilazione scelto, la cosa più importante è che gli adolescenti si sentano bene con se stessi . Tuttavia, quando il budget lo consente, l’ideale sarebbe offrire loro depilazione permanente. Si tratta di un investimento intelligente per il quale i vostri ragazzi ve ne saranno eternamente grati.

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply dischettidepilatori.com 2017-10-26 at 10:30

    Articolo molto interessante e anche puntuale, da leggere!

  • Leave a Reply